Home » Medilift ed Eyeslift

Medilift ed Eyeslift

 La Fibra ottica che lavora dall'interno

 

 IL MEDILIFT

 

Fino a qualche anno fa, l’unico modo che le donne e anche gli uomini avevano per ritrovare la giovinezza era affidarsi a dolorosi e invalidanti lifting chirurgici, mentre oggi grazie alla fibra ottica è stato realizzato il Lifting laser per ottenere un ringiovanimento del viso e collo in una unica seduta, in modo indolore e non invasivo, senza bisturi e senza sala operatoria.

Solo da pochi anni grazie alle nuove tecnologie i medici possono avvalersi del Face Endo Lifting Laseruna tecnica senza utilizzo del bisturi più valida e naturale del lifting chirurgico. 

Quello che viene utilizzato è un laser da 1.470 nanometri, dotato di una fibra ottica di soli 200-400 micron, ossia 0,2-0,4 millimetri, che provoca la contrazione dei setti fibrosi del tessuto sottocutaneo, consentendo un vero e proprio lifting delle aree trattate.

 

Durante il trattamento non è necessaria nessun tipo di anestesia, l’energia del laser sarà convogliata sulla punta della fibra ottica in un unico punto fino ad arrivare al tessuto sottocutaneo dell’area da trattare.
 
Le aree di intervento sono  viso, occhi, palpebra superiore, palpebra inferiore, collo, decolté, mento, braccia, pancia, interno cosce e ginocchia.
 
Normalmente è sufficiente il trattamento singolo, ma nel caso in cui, dato il grado di lassità e cedimento dei tessuti del viso e del collo, fosse necessaria una seconda seduta, il risultato estetico sarà ancora più evidente, poiché il risultato raggiunto con il primo trattamento sarà il nuovo punto di partenza per il secondo.

In pratica la metodica sfrutta le capacità dei laser di distruggere il grasso in eccesso e determinare una retrazione e rimodellamento della pelle che nel tempo diventa più liscia e tonica.

Il trattamento, effettuato in assenza di dolore e di anestesia, ha una durata di circa 8-10 minuti per area. E' proprio  soprattutto la possibilità che il laser a diodi 1470 nm ha di retrarre la pelle, stimolare la neo-collagenesi e interagire selettivamente con il grasso e con l’acqua, che permette di ottenere un lifting della pelle direttamente dall’interno.

Con l'endolaser è possibile trattare i piccoli e medi accumuli di grasso come quelli che provocano il doppio mento o quelli che si formano all'interno ginocchia o all'interno cosce. Ottimo il risultato per snellire i fianchi o per eliminare un po di pancetta.

Straordinario l'effetto per eliminare le borse palpebrali e le rughe periorali.

In pochi minuti di endolaser  è possibile  sciogliere i piccoli accumuli di grasso localizzato con riduzione immediata delle circonferenze e rimodellamento delle linee corporee.

Il ritorno alle normali attività quotidiane è immediato. Solo in alcuni specifici casi è possibile un lieve arrossamento di 24 oredei distretti trattati.

 

                                                Prenotazione consulenza

 

 

 

 

IL TRATTAMENTO CHE ELIMINA LE BORSE PALPEBRALI

 

 L' EYESLIFT

 

 

Palpebre inferiori


Con la fibra ottica si possono trattare, per la prima volta in assoluto, i difetti delle palpebre inferiori in modo atraumatico e sicuro.  Per far ciò si usa un laser a diodi con frequenza d’onda di 1470 nm. L’unica soluzione contro le cosiddette “borse palpebrali”, ossia i rigonfiamenti dovuti allo sporgere del grasso sotto gli occhi, e l’eccesso di pelle della palpebra inferiore è sempre stata la blefaroplastica, che però comporta alcuni rischi, anche quando eseguita per via transcongiuntivale, ovvero dall’interno. Le “iniezioni” di luce eseguite con il laser, invece, permettono di risolvere questi inestetismi in maniera non invasiva e precisa.

 
Come agisce 

 
Il calore emesso dal laser ha due effetti: scioglie il grasso sottocutaneo e provoca una retrazione della pelle e del muscolo sottostante. Il risultato è che le borse spariscono e la cute appare tesa e liscia. Gli effetti del trattamento sono immediati e l'assenza di ematomi permette quasi sempre l'immediato ritorno alle attività quotidiane.

I vantaggi

 
Questo trattamento permette di eliminare in modo efficace le borse sotto gli occhi e i cedimenti cutanei delle palpebre inferiori, senza i tre rischi della blefaroplastica:

  • l’ematoma retrobulbare: durante l’intervento di blefaroplastica può comparire un versamento di sangue interno all’occhio, che può provocare conseguenze anche serie (fino alla cecità). Il calore emesso dal laser, invece, coagula in modo istantaneo i piccoli vasi sanguigni della zona; 

  • l’effetto “occhio a palla”: la blefaroplastica prevede spesso una rimozione minima della cute in eccesso. Se si esagera con questa manovra, c’è il rischio di “scoprire” l’occhio, lasciando a vista troppo bianco sotto l’iride. Con il laser non c’è rimozione della pelle, ma solo distensione, quindi, non si ha questo problema;

  • complicazioni cardiovascolari: nella blefaroplastica, il chirurgo apre la pelle e il muscolo e tira letteralmente i cuscinetti di grasso, tagliandoli alla base. Questa manovra, specialmente quando compiuta in anestesia locale, può rallentare il battito cardiaco, un fenomeno che nelle persone predisposte può creare complicazioni. Con il laser non succede nulla di tutto ciò. 

 

 

                                                Prenotazione consulenza

IL TRATTAMENTO CHE ELIMINA LE  BORSE PALPEBRALI - Medi Jeunesse Lugano
Medi Jeunesse Lugano

RESPONSABILE MEDICO Dr.med. Giuseppe Mancuso

Medi Jeunesse Lugano

Salute e bellezza Aprile