Home » Fili per biostimolazione

Fili per biostimolazione

LA BIOSTIMOLAZIONE CON I FILI IN PDO

Biostimolazione meccanica con fili in PDO: i fili di biostimolazione

 

La tecnica di Biostimolazione meccanica con fili in PDO è diventata una delle tecniche più richieste nel settore della medicina estetica.

Infatti, i fili in PDO biostimolanti  permettono di effettuare un trattamento di soft lifting minimamente invasivo ma molto efficace.

In pratica, il medico provvede all'inserimento all'interno del tessuto di sottilissimi aghi all'interno dei quali sono posizionati dei sottilissimi fili in PDO (polidiossanone) riassorbibile.

Una volta che l’ago è penetrato completamente, lo stesso viene sfilato ed il filo resta inserito ed impiantato nei tessuti.

La procedura non comporta alcun rischio poichè i fili di biostimolazione sono realizzati in PDO, polidiossanone, un materiale già utilizzato in chirurgia generale e specialistica per i fili di sutura, completamente bioriassorbibile e antimicrobico.


La particolarità della tecnica dei fili di biostimolazione  è che dopo circa 6 / 8 mesi i fili in PDO vengono completamente riassorbiti mediante azione idrolitica, in maniera del tutto naturale ed innocua. I risultati  con l’effetto di soft lifting generati dai fili  permanangono  ancora per alcuni mesi a causa della  importante stimolazione endogena fino ad essere ancora  visibili  a distanza di due anni. Richiami e altre tecniche abbinabili possono fare in modo di allungare ulteriormente i tempi di durata degli effetti raggiunti  che possono essere ripetuti a necessità senza alcuna preclusione.

 

                                      Procedura d'impianto dei fili in PDO


La tecnica prevede l'utilizzo di sottilissimi fili in PDO (polidiossanone) riassorbibile. Questo materiale, già utilizzato da molti anni in chirurgia generale e specialistica per i fili di sutura, è completamente bio-riassorbibile e antimicrobico.
Il filo in PDO assorbibile è posizionato all’interno di un ago sottilissimo che viene inserito delicatamente nel tessuto. Una volta che l’ago è penetrato completamente, lo stesso viene sfilato ed il filo resta inserito ed impiantato nei tessuti.
Non è necessaria l’anestesia e sarà sufficiente raffreddare la parte trattata con ghiaccio secco.
Il risultato è naturale, progressivo e sempre più gradevole nel tempo. 
Dopo circa 2 giorni è già visibile un importante effetto di tonificazione e di sostegno dei tessuti lassi. Ma i veri effetti saranno evidenti dopo circa 10 giorni allorquando nelle zone trattate inizierà un forte richiamo  di acqua e una energetica stimolazione  fibroblastica con un forte aumento della naturale produzione di collagene, fattori di crescita e fibre elastiche che permetteranno la formazione di una struttura di sostegno con importante effetto liftante. Inoltre, questo trattamento stimola e aumenta il metabolismo ed il flusso sanguigno delle zone trattate, con conseguente miglioramento della luminosità cutanea.
Dopo diversi mesi l’effetto lifting è al suo massimo, poiché vi è stato un graduale incapsulamento del filo nel tessuto connettivo fibroso e la formazione di collagene attorno al filo stesso.
a distanza di circa 8 mesi i fili in PDO saranno  completamente riassorbiti mediante azione idrolitica, in maniera del tutto naturale ed innocua, ma la biostimolazione e l’effetto lifting durano ancora, poiché il supporto meccanico prodotto dai fili  avrà generato una importante stimolazione endogena i cui benefici saranno visibili molto più a lungo.

  

 Prenotazione consulenza

 

      

DOMANDE FREQUENTI :

CHI E’ UN BUON CANDIDATO PER IL TRATTAMENTO CON FILI DI BIOSTIMOLAZIONE IN PDO ?

I migliori candidati  sono donne e uomini che iniziano a intravedere il comparire delle rughe o  il rilassamento dei tessuti in vari distretti corporei come pancia, braccia, interno cosce, ginocchia, glutei etc.etc.

 

  

QUANTO TEMPO DURANO I RISULTATI ?

La durata dei risultati dipende dall’età del paziente, il grado di rilassamento cutaneo e il numero di fili utilizzati. Normalmente l’effetto dura oltre gli 8 mesi  arrivando anche fino ai   2 anni. I Fili in PDO vengono incontro a degradazione enzimatrica per cui hanno una durata certamente superiore a qualsiasi impianto di materiale autologo dove l'azione enzimatica è fisiologicamente piu' drastica


 


E’SICURO L’UTILIZZO DEI FILI DI BIOSTIMOLAZIONE IN PDO ?

Sì, purché abbiano superato  gli specifici  test di Sicurezza e Qualità ed il trattamento venga effettuato da un medico

 


CI SONO COMPLICAZIONI O CONTROINDICAZIONI ?

Si tratta di una procedura molto sicura, le complicazioni sono molto rare, a parte piccoli effetti collaterali come piccoli ematomi ben controllabili.
Ci sono però alcune controindicazioni assolute, quali:
- Acne acuta e patologie dermatologiche in corso
- Infezioni sistemiche
- Allergie conosciute ai materiali
- Trattamento con immunosoppressori o Roaccutane®
- Importanti patologie tumorali o epatiche in corso

 

L'IMPIANTO DEI FILI IN PDO PUO' ESSERE ABBINATO AD ALTRI TRATTAMENTI ?

Certamente è possibile abbinare l'innesto dei fili a trattamenti con Filler e tossina botulinica. Anche ulteriori azioni biostimolanti classiche con utilizzo mesoterapico di acido ialuronico e complessi polivitaminici è ben abbinabile se non addirittura consigliato in particolari circostanze. A distanza di un mese è possibile anche l'utilizzo dei laser soprattutto quello ad erbium. 

 


QUANDO E’ INDICATO IL TRATTAMENTO ?

I fili di sospensione PDO sono indicati in particolare per chiunque voglia stimolare la cute del corpo e del viso o contrastare, in modo non invasivo, il cedimento della pelle del volto. Non c’è un’età specifica per sottoporsi al trattamento. È sufficiente essere in un buono stato di salute.

 

 

QUANTO DURA LA SEDUTA E QUALI SONO I COSTI ?

Naturalmente dipende dalle zone da trattare e dalla quantità di fili da impiantare. Mediamente il tempo richiesto varia dai 30 ai 45 minuti.

Analogamente anche il costo varia con le zone da trattare, il numero di fili da utilizzare ed il tipo di filo utilizzato. Il costo puo’ essere preventivato solo dopo aver effettuato una consulenza conoscitiva ed anamnestica della problematica e dello stato di salute dei pazienti.

 

QUALI SONO LE ZONE DOVE POSSONO ESERE IMPIANTATI I FILI ?

 

I fili in PDO possono esere utilizzati per rassodare e biostimolare qualsiasi distretto che presenta un rilassmento della cute. Le zone maggiormente indicate sono il viso, il collo, il decolletè, l'interno braccia, i glutei, l'interno cosce, e le ginocchia

 

LA BIOSTIMOLAZIONE CON I FILI IN PDO - Medi Jeunesse Lugano

 - Medi Jeunesse Lugano

 - Medi Jeunesse Lugano

 - Medi Jeunesse Lugano

 - Medi Jeunesse Lugano
Medi Jeunesse Lugano

RESPONSABILE MEDICO Dr.med. Giuseppe Mancuso

Medi Jeunesse Lugano

Salute e bellezza Aprile