Home » Cellulite

Cellulite

SPECIALE CELLULITE

SPECIALE CELLULITE - Medi Jeunesse Lugano

 

 

                   LA CELLULITE

 

 

 

Quasi certamente la Cellulite rappresenta l'inestetismo maggiormente diffuso e combattuto dalle donne. Le ultime statistiche affermano che sette donne su dieci sono colpite dalla Panniculopatia edemato-fibro-sclerotica in arte cellulite caratterizzata dalla presentazione della pelle a " buccia d'arancia " o negli stadi più avanzati a " materasso " per i caratteristici buchi visibili alla digitopressione o anche solo all'osservazione.

 Già da molti anni specialisti medici ed operatori del settore estetico hanno insieme stabilito di ritenere la cellulite una malattia la cui patogenesi è da riportare a problemi circolatori ed a squilibri ormonali basando il tutto su una errata alimentazione. Infatti la cellulite è da ritenersi la classica malattia della industrializzazione con un alimentazione povera di verdure e frutta e ricca di carboidrati e grassi animali.

La P.E.F.S. (panniculopatia edemato fibro scelerotica) fa la sua comparsa già intorno ai 14 - 15 anni, in corrispondenza dei cambiamenti ormonali che si sviluppano in contemporanea con il primo ciclo mestruale. Sarà la sedentarietà e la cattiva alimentazione che renderà intorno ai 16 - 18 anni già visibili i disturbi cutanei propri della cellulite con l'inizio della formazione di zone di cute che prendono un aspetto bucherellato, proprio come la superficie di una buccia di arancia. 

Siamo all' inizio di una stadiazione che subirà un peggioramento passando dal primo al quarto stadio. Quello della cellulite è infatti un disturbo  progressivo e spesso repentino che porterà partendo da un primo stadio di allarme generale diagnosticabile solo attraverso un test termografico, ad un successivo stadio secondo, in cui l' allarme diventerà evidente presentando un inizio di pelle bucherellata solo pinzettando la cute tra pollice ed indice ed in successiava progressione un terzo stadio con vera superficie cutanea a buccia d'arancia anche in senza di schiacciamento della cute, ma già visibile alla semplice contrazione delle masse muscolari sottostanti, come avviene nel camminare o nell' accavallare le gambe. Un quarto ed ultimo stadio  sarà infine presente nei periodi soprattutto post menopausa ed in quel caso la pelle assumerà un aspetto definito a materasso proprio per la somiglianza assunta dalla cute ai vecchi materassi a rete. 

I cambiamenti nei quattro stadi sono dovuti alla trasformazione delle fibre reticolari che si trovano a circondare le cellule del grasso. Quando, per una non perfetta circolazione ematica a livello dei capillari sottocutanei delle zone interessate dal processo cellulitico,viene a diminuire l'apporto di ossigeno alle fibre reticolari, esse subiscono un indurimento ed una successiva sclerosi rappresentati proprio dal terzo e quarto stadio della malattia.

È quindi chiaro che la causa della cellulite non è una infiammazione delle cellule di grasso bensí una sclerosi delle fibre reticolari che circondano le cellule del grasso che rigonfiandosi per osmosi spingeranno ancor più sui capillari rendendo ancora più difficile l'ossigenazione delle fibre che a loro volta eccetera eccetera......

Si è costituito in questo modo un circolo vizioso dove la cattiva circolazione ematica peggiora l'ossigenazione cellulare che a sua volta peggiora la circolazione ematica. È il classico caso rappresentato dal "gatto che si morde la coda" in cui il peggioramento è progressivo espesso rapido.

C'è però la possibilità di spezzare questa catena ipossia- fibrosi agendo  in modo da migliorare l'apporto di ossigeno alle strutture fibrose e cellulari e diminuendo il volume delle cellule del grasso che sono in pressione sui capillari ematici.

Dalla cellulite si ci può liberare ma bisogna agire con cure mediche adeguate alla stadiazione e con  una alimentazione basica fatta di abbondante frutta e verdura.

Tra le cure mediche quattro sono quelle che possono avere successo e sono:

  1.  La fibra ottica laser
  2.  L'ossigeno-ozonoterapia
  3.  La mesoterapia
  4.  La microterapia

BUCCIA D'ARANCIA ELIMINATA IN UNA SOLA SEDUTA

 

 

 

PROVA COSTUME 2017

 

 CELLULITE ELIMIATA CON LA FIBRA OTTICA 

 

È finalmente possibile liberarsi dell-antiestetica pelle a buccia d'arancia con un solo trattamento di circa 60 minuti. Una sottile fibra ottica di appena 0,2 millimetri viene fatta scorrere sotto pelle nelle zone colpite dalla cellulite. Attraverso di essa una particolare luce laser regolata a determinati parametri va ad agire sulle strutture reticolari ed adipose provocando una immediata azione liftante visibile sulla cute con la scomparsa dei classici buchi provocati dalla cellulite. La fibrosi presente nella malattia anche quella di maggiore entità appartenente al quarto stadio o fase di sclerosi, viene bersagliata attraverso la fibra ottica dal calore emesso dal laser il quale agisce sia inducendo la decontrazione delle fibre reticolari sia provocando lo scioglimento del tessuto adiposo. Le alte temperature raggiunte nelle zone trattate provoca un aumento distrettuale del flusso ematico e quindi un aumento dell'ossigenazione cellulare

Non vi sono controindicazioni e non sono presenti effetti collaterali. La dolorabilità è assente a causa di una leggera anestesia locale che viene praticata prima del trattamento. Quasi del tutto assenti gli ematomi. il ritorno alle attività lavorative è immediato. I risultati si evidenziano già alla fine del trattamento e si completano nell'arco di una settimana. L'effetto della cura rimane per molti anni se non definitivamente. 

 

 Prenotazione consulenza

BUCCIA D'ARANCIA ELIMINATA IN UNA SOLA SEDUTA - Medi Jeunesse Lugano

L' OSSIGENO-OZONOTERAPIA

L' OSSIGENO-OZONOTERAPIA - Medi Jeunesse Lugano
 L' ossigeno-ozonoterapia rappresenta la terapia di maggior efficacia nel trattamento della cellulite ed in particolar modo nella fase edematosa della stessa.

La terapia sussiste nell'inoculare una miscela di ossigeno-ozono nelle zone interessate dalla cellulite attraverso microiniezioni diffuse quasi sempre ben tollerate e prive di effetti collaterali importanti.

L'ozono terapia agisce in tutte le fasi di cui è costituita la malattia cellulitica e precisamente nello stato iniziale da attribuire ai problemi ormonali scaturiti dal menarca ( prima mestruazione) e ampliati da un regime alimentare non idoneo e ad una sedentarietà troppo conclamata nell'età della crescita, nella fase edematosa della stessa caratterizzata dal ristagno di liquidi nello spazio extracellulare con progressivo schiacciamento dei vasi capillari deputati all'irrorazione ematica delle strutture circostanti, nella fase fibrotica in cui il succitato schiacciamento dei  piccoli vasi capillari deputati all'apporto dei nutrienti per le strutture cellulari ed extracellulari ed in particolare delle fibre reticolari rendendole rigite ed inglobanti gli adipociti in maniera da provocare in superficie l'aspetto della pelle a buccia d'arancia, per finire nella fase sclerotica che rappresenta lo stato più avanzato della cellulite e quasi mai recuperabile al 100% caratterizzato dalla sclerosi delle fibre reticolari con grosse problematiche di microcircolazione emato-limfatica.

Il trattamento che prevede dalle 12 alle 18 sedute può essere effettuato con una frequenza di due terapie settimanali dalla durata di circa 30 minuti. I risultati sono visibili statisticamente dalla quinta - sesta seduta per diventare estremamente evidenti intorno alla decima.

La terapia non ha effetti collaterali e le controindicazioni sono davvero limitate a pochissime rare malattie quali il Favismo ( una tipica anemia dovuta all'ingestione di fave  e delimitata in poche zone del pianeta ) e l' ipertiroidismo. 
 


LA MESOTERAPIA

 

 
Sicuramente la più antica delle terapie per combattere sia la cellulite che le adioposità localizzate.
La mesoterapia è l’iniezione intradermica distrettuale di un insieme di farmaci in piccole dosi su di una determinata zona della cute, attraverso aghi sottili lunghi più o meno 4 mm applicati o a multiniettori che possono avere da 3 a 18 aghi o alloggiati su una pistola iniettiva che permette di operare con estrema precisione di profondità e dose.

Lo scopo di questa terapia è favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso, disintossicare l'organismo e migliorare tonicità ed elasticità della cute. L’azione delle iniezioni in mesoterapia, è infatti di tipo antinfiammatorio, vascolare e lipolitico

Quali farmaci vengono inettati nella mesoterapia

I farmaci da utilizzare, che variano a secondo del tipo di patologia che si desidera trattare, sono revitallizzanti cutanei, capillaro-protettivi, antinfiammatori, antiedemigeni, ecc. 
Tali sostanze vengono diluite in soluzione fisiologica con piccole quantità di anestetici, e vengono iniettate a livello dermico superficiale e non più profondo
                    

Come avviene il trattamento

Prima del trattamento mesoterapico è necessaria una diagnosi accurata per verificare che la paziente non soffra di allergie più o meno gravi.
Prima di un ciclo di Mesoterapia viene infatti sempre effettuato un test cutaneo di sensibilità alle sostanze utilizzate.
A questo proposito consigliamo sempre di rivolgersi ad un medico esperto e preparato, che possa garantire la massima sicurezza alla paziente, ed il miglior risultato finale. 

Noi di Medi Jenesse adoperiamo un iniettore automatico ad alta velocità che garantisce la non dolorabilità della seduta e una uniforme distribuzione delle sostanze adoperate.
Non occorre praticare anestesia in quanto la mesoterapia è indolore (ai farmaci inettati vengono aggiunte piccole quantità di anestetici).


Nella zona trattata comparirà il pomfo (piccoli ematomi) che tenderà a riassorbirsi nel giro di poche ore.

Quanto dura un ciclo di Mesoterapia                

Solitamente un ciclo di mesoterapia comprende da 8 a 15 sedute con frequenza settimanale, e successivamente da una di mantenimento mensile per stabilizzare i risultati ottenuti.

La mesoterapia è spesso utilizzata, quale valida terapia, per il trattamento della cellulite, in quanto la mesoterapia antilipodistrofica ripristina un buon circolo emo-linfatico e migliora le condizioni del tessuto alterato. 

 

Prenotazione consulenza

IL NUOVO PROTOCOLLO ANTI CELLULITE

 
 

NEW DAY THERAPY è un nuovissimo protocollo utilizzato per ridurre ed anche eliminare definitivamente i primi stadi di cellulite compreso il terzo stadio quando ancora edematoso. 

È composto da due fasi entrambe da effettuare in ogni singola seduta.

La prima fase prevede il trattamento di microterapia ozonizzata che crea i presupposti per migliorare la circolazione ematica capillare, primaria causa originale della cellulite. 

La microterapia ozonizzata viene effettuata utilizzando una particolare ventosa chiamata S.I.T. che permette il passaggio sottocute di ozono medicale. Il trattamento è del tutto indolore e privo di traumatismi cutanei. Una volta terminata questa prima fase che in media ha una durata di dieci minuti, si passa ad irradiare la zona interessata con i quattro raggi laser  di una sofisticata apparecchiatura chiamata ISTAR

ISTAR fa parte di una nuova famiglia di laser di iniziale fabbricazione Americana ma che successivamente ha subito ad un incremento con la produzione Italiana arrivando a duplicare la propria energia. È composto da quattro fonti laser a diodo che lavorano  a 635 nm che cioè raggiungono proprio lo strato sottocutaneo dove il grasso accumulato  e le fibre reticolari comportano la formazione della pelle a buccia d'arancia. I trigliceridi presenti nelle cellule del grasso ( adipociti ) si scindono in acidi grassi semplici e glicerolo e le membrane delle cellule subiscono una microporazione che facilita l'uscita di questi composti ed il loro allontanamento attraverso il sistema linfatico. 

Il surriscaldamento sottocutaneo di Istar provoca di conseguenza un aumento dell'attività metabolica delle cellule comportando una maggiore ossigenezione ed irrorazione delle strutture reticolari le quali allungandosi liberano le cellule del grasso dalle formazioni nodulari caratteristiche della cellulite.

L'applicazione di Istar ha una durata di 20 minuti durante i quali si ci trova in completo relax.

Il protocollo New Day prevede  8 sedute ognuna composta da Microterapia e Laser Istar terapia per una durata di 30 minuti totali.

La  cadenza dei trattamenti è bisettimanale. Il costo totale del trattamento è di chf  2200.

  

 

PRENOTAZIONE CONSULENZA 

 

 

Medi Jeunesse Lugano

RESPONSABILE MEDICO Dr.med. Giuseppe Mancuso

Medi Jeunesse Lugano

Salute e bellezza Aprile